Un modo divertente per applicare la protezione solare per bambini!

Il marchio di skincare Nivea ha recentemente messo a punto un’idea geniale per proteggere i bambini dai nocivi raggi UV del sole creando la SunSlide – un modo divertente per mettere la protezione solare!

Con l’estate ormai in pieno svolgimento passiamo molto tempo fuori a godersi il sole e il bel tempo, andando in spiaggia e rilassandoci a bordo piscina. Tuttavia, è importante essere consapevoli come si può godere del sole in modo sicuro e ricordare che troppa esposizione alla luce solare è dannosa in quanto può causare le scottature, i danni alla pelle e agli occhi, e portare al cancro della pelle in età avanzata.

La ricerca dimostra che i bambini sono i più vulnerabili in quanto hanno la pelle più delicata e sensibile rispetto agli adulti, per questo il loro rischio di scottature è molto più alta. I genitori  quindi devono stare ancora più attenti alla salute dei loro figli e applicare la protezione solare sulla loro pelle regolarmente. Come tutti ben sappiamo, per far mettere la protezione solare ai bambini è più facile da dire che da fare. Appena arrivano in spiaggia e vedono l’acqua l’ultima cosa che vogliono fare è aspettare per mettere la loro crema solare.

 

Nivea: SunSlide (via)
Nivea: SunSlide (via)

Ecco perché Nivea con l’agenzia FCB Cape Town hanno creato il SunSlide un grande scivolo d’acqua che spruzza la protezione solare SPF 50+ resistente all’acqua sui bambini prima di scendere con lo scivolo. Secondo Nivea, basta una scivolata per coprire più di 100 bambini per ora!

Inoltre, Nivea ha preso cura dei bambini. Sono stati dati a loro gli occhiali speciali per evitare che la crema solare vada negli occhi.

La campagna SunSlide è stata lanciata al Camps Bay, la spiaggia più famosa del Sud Africa, perché, secondo la Skin Cancer Foundation, il Sud Africa ha il più alto tasso di tumori della pelle nel mondo.

Penso che sia una grande iniziativa per contribuire alla lotta con il cancro della pelle, non è vero? 😉

(via)

Altro su campagne di sensibilizzazione

Altro su Nivea

Altro su Ambient Marketing

38 thoughts on “Un modo divertente per applicare la protezione solare per bambini!

  1. Lol that is so cool. I would definitely jump on that slide if I had a chance. I’d be the oldest one having fun. Great video. Thanks for sharing.

  2. Such an important reminder! We usually apply it regularly bjt today we got stuck ot in the sun today with no sunscreen and the little ones have caught it a little!!

  3. That’s so awesome! It’s definitely one of the best ways to apply sunblock on kids because they tend to be whiny and irritable. I’m sure the moms in that beach were very pleased that day, lol.

  4. That is such a good idea! Even as an adult I manage to miss bits when applying suncream so this is perfect. We (adults) can use it too right?

  5. This SunSlide is indeed a great idea to apply the sunscreen to the kids when sliding down it. It is so important for everyone to use sunscreen to help prevent skin cancer. Thanks for sharing this fun way to apply sunscreen to the kids.

  6. Kids skin has to be protect it is very important and everytime I go to the beach I see lots of parents who are not taking this matter seriously !!! Nivea is a good brand, unfortunately I can use it myself because of allergies !

  7. Nivea is such a wonderful brand & their products are of great quality & standard anytime. It is great idea to protect children from UV rays by creating the SunSlide & I love that one slide could cover up to 100 kids which is amazing.

  8. Davvero geniale! utilissima idea per genitori con figli piccoli… ma sinceramente anche io una scivolata me la farei perché a volte sono pigra e la pelle ha bisogno di protezione anche da adulti! Nivea ha avuto un’ottima idea

  9. This is such a brilliant idea! I know that kids usually hate sun screen, because it’s oily, it smells funny and it prevents them to go play straight away. A slide is a brilliant idea to get them want to put on sun screen just to ride it 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *