Niente più scuse! La palestra è ovunque!

Voi spesso trovate le scuse solo per non allenarvi. Che si tratti di mancanza di tempo o di denaro oppure semplicemente perdita interesse o motivazione. Ma le vostre scuse non sono più validi ! Un famoso marchio sportivo Reebok ha deciso di ricordarvi che non c’è bisogno di essere sempre all’interno di una palestra per un buon allenamento perché la palestra è ovunque!

L’estate è il periodo perfetto per essere attivi e trascorrere del tempo all’aperto. Allora perché non prendere la vostra routine di fitness al livello successivo e spostare il vosto l’allenamento fuori dalla palestra? Le ricerche hanno dimostrato che il workout all’aperto non solo è ottimo per mantenervi in buona forma ma anche vi permette di bruciare tantissime calorie, tonificare i muscoli e aumentare il vostro umore e la salute mentre state godendo il sole, i dintorni e l’aria fresca!

Ci sono tante esercizi che si possono fare senza spendere ore in palestra che siano semplici passeggiate, jogging o trekking e nuoto. Sono facili, efficaci e in più vi fanno risparmiare bei soldi. Alcuni parchi hanno anche gli impianti sportivi che sono accessibili tutto l’anno e sono liberi al pubblico!

Reebok The Gym Is Everywhere
Reebok The Gym Is Everywhere (via)

Certo, queste tutte sono cose buone. MA! Avete mai pensato di fare esercizi alla fermata dell’autobus mentre state aspettando l’autobus per arrivare? Sembra incredibile, giusto!

Per rendere questa idea realtà Reebok ha collaborato con JCDecaux, società leader della pubblicità esterna in tutto il mondo. In particolare, a Bogotá e Cali in Colombia ci sono state trasformati sei pensiline nelle mini palestre. Le persone sono stati invitati a partecipare alla sessione di training e fare step-up, push-up, squat con l’aiuto dei personal trainer. Sembra geniale!

Questa iniziativa fa parte della campagna pubblicitaria di Reebok ‘The Gym Is Everywhere’ (in it. “La palestra è ovunque”) e conferma che workout all’aperto possono essere anche efficaci e divertenti. Tutto ciò che vi serve è una fonte d’ispirazione per mantenersi in forma. Potete fare l’allenamento quando volete! La palestra è ovunque!

Buona visione! Vedete per credere! 🙂

(via)

Altro sulle campagne di Ambient Marketing

Altro su Reebok

Che ne dite di una corsetta su un tapis roulant al cinema?

Di solito la gente va al cinema per rilassarsi, ma Reebok le fa “Correre il film” ( ovvero “Run the Movie”) per vedere il film. Vediamo in dettaglio.

Immaginate di essere al cinema, rilassati, con grandi contenitori di popcorn e pronti a guardare il film. Improvvisamente la riproduzione si ferma e comincia a fare il classico “buffering“. Dei faretti illuminano il tapis roulant con le scarpe da corsa Reebok nelle vicinanze, puntando anche su alcuni spettatori scelti a caso.

Reebok Run the Movie

Una volta che i ragazzi prescelti iniziano a correre sul tapis roulant, il film ricomincia ad andare avanti.

Si noti che il film va avanti solo se le persone prescelte dai faretti in sala continuano a correre, mentre un indicatore di buffer appare sullo schermo quando i tapis roulant sono vuoti.

Alla fine tutti i partecipanti hanno ricevuto un nuovo paio di scarpe Reebok ZPump.

La campagna, dal titolo “Run the Movie” è stato realizzata da parte dell’agenzia pubblicitaria Innored, Corea del Sud per Reebok per promuovere le nuove scarpe Reebok ZPump e anche per ispirare le persone a scegliere uno stile di vita sano.

Questa campagna potrebbe risultare troppo estrema rispetto alla loro precedente campagna “Get moving, get pumped” realizzata in metropolitana, ma sinceramente mi piace il modo in cui Reebok spezza la nostra routine, continuando sempre a sorprenderci. 🙂

Altro su Reebok

Altro sull’attività sportiva

Smaltire lo spuntino.

La Fondazione Indipendente per la salute  assieme all’Università di Buffalo, Stati Uniti, ha introdotto una divertente campagna di Ambient Marketing per incoraggiare gli studenti a scegliere snack salutari dal distributore automatico. Qualora preferiscano prodotti non salutari, devono smaltire lo snack.

L’iniziativa è stata lanciata dall’università di Buffalo per convincere gli studenti a cominciare a pensare a delle scelte salutari mentre decidono lo spuntino alla macchinetta del campus. Per promuovere questa campagna di sensibilizzazione è stato installato un distributore automatico all’interno della Knox Lecture Hall dell’università e accese delle telecamere nascoste nelle vicinanze per monitorare le reazioni.

(via)

(via)

(via)

Nel primo video alcuni studenti rimangono basiti nell’interagire con un distributore automatico parlante che chiede loro di fare salti a gambe divaricate, corsa sul posto con le mani in alto e piegamenti sulle braccia a terra davanti al distributore prima di ottenere il meritato snack. Nel secondo, agli studenti viene chiesto di leggere gli ingredienti contenuti nei loro snack affinchè possano comprendere se siano o meno salutari. Nel terzo, gli studenti devono fare una promessa: mangiare in modo più salutare.

Tutti i video si chiudono con un messaggio speciale di avviso della salute: nel primo – 2 minuti per mangiare. 20 minuti per smaltire (dall’inglese – “2 minutes to eat. 20 minutes to work off”), nel secondo – più sillabe = meno nutrizione (“More syllables=less nutrition”) e nel terzo –Mostrarsi come avere della spazzatura dentro. Sentirsi come avere della spazzatura dentro (“Looks like junk inside. Feels like junk inside”). Questi motti dovrebbero rendere le persone più consapevoli di quello che mangiano.

Quando si compra del cibo oppure si cucina a casa è necessario sapere quali ingredienti sono contenuti nei prodotti. Per aiutare ad identificare il cibo salutare, potrete visitare il sito web della Fondazione Indipendente della salute (Independent Health Foundation) dove potrete trovare vari suggerimenti con le ricette per fare una scelte salutari consapevoli .

La buona alimentazione è parte importante di uno stile di vita salutare. Un cibo ricco di vitamine e minerali forniscono l’energia per mantenersi sani, attivi e forti. Se seguite una dieta bilanciata si potrà ridurre fortemente il rischio di varie malattie, come obesità, diabete, malattie cardiache, ecc.

È necessario così dare la giusta informazione alle persone riguardante una corretta nutrizione salutare fin da giovani per aiutarli ad essere sani per tutta la vita.

Altro sull’alimentazione sana

Altro sull’ambient marketing