KLM serve il Bonding buffet per connettere le persone a Natale.

Un altro brillante esempio di campagna festiva 2016, della quale non vedo l’ora di parlarvi, si chiama “Bonding Buffet” ospitato da KLM Royal Dutch Airlines che mira a unire le persone a Natale. Grazie mille alla mia amica Sabrina, che è anche una blogger meravigliosa, per avermi conoscere questa campagna.

La stagione festiva è un momento di gioia e festa, per trascorrere tempo con coloro che amiamo, ma cosa succede se siete soli in aeroporto?

Gli aeroporti a Natale possono essere molto caotici e affollati perché la gente ha tanta voglia di tornare a casa per le feste, ma molta gente però passa il proprio tempo di trasferimento da sola – spesso leggendo un libro, controllando i cellulari, o navigando sul web tramite Wi-Fi dell’aeroporto per ammazzare il tempo.

KLM: the ‘Bonding Buffet’ (via)

Così, la compagnia aerea KLM ha deciso di fare qualcosa di straordinario per portare la gente a sentire il Natale, riunendola nell’attesa dell’imbarco in aeroporto Schiphol di Amsterdam. Dunque, è nata l’idea di organizzare il “Bonding Buffet.”

In particolare, KLM, insieme con l’agenzia pubblicitaria DDB Tribal & Amsterdam hanno installato in aeroporto un grande tavolo che servirà una cena natalizia a 4,5 metri di altezza. Ben presto i passeggeri si rendono conto di che cosa devono fare per farla scendere ad altezza d’uomo. Quando tutti gli sgabelli, dotati di un sensore di pressione sono stati occupati, la tavola si abbassa completamente, permettendo così la gente di iniziare la cena.

Il risultato è che tante persone di diverse nazionalità unite tra loro sul tavolo si sono divertite e scattato i selfie.

(via)

Trovo questa iniziativa molto bella. Che cosa c’è di meglio che trascorrere del tempo insieme consumando un pasto? E voi che ne pensate? 😉

Buone Feste!⛄️🎄🎁🎉🍾

Altro sugli spot natalizi

Altro sulle campagne di Ambient Marketing