Campagna della sensibilizzazione contro le molestie sul luogo di lavoro.

Il Ministero del Lavoro del Brasile ha lanciato una forte campagna pubblicitaria su stampa per combattere le molestie sul lavoro.

Il luogo di lavoro è uno dei più importanti spazi sociali dove le persone spendono molto tempo. È importante che le aziende creino un ambiente di lavoro accogliente affinchè i dipendenti siano più sereni e allo stesso tempo efficaci e produttivi.

Un posto di lavoro positivo è caratterizzato da un maggiore impegno da parte dei dipendenti; crea inoltre una cultura aziendale che permea la struttura e incoraggia l’innovazione oltre che la creatività. I dipendenti incoraggiati dall’ impresa stessa sono considerati più motivati e fedeli in lavoro.

Alcune persone possono soffrire maggiormente lo stress, l’ansia, la depressione e altri gravi problemi psicologici che li fanno sentire infelici e fanno loro odiare anche il pensiero di recarsi a lavoro perdendo fiducia in tutto. Tutte queste cose influenzano naturalmente anche la produttività del lavoro. Le persone commettono errori a causa della mancanza di concentrazione e motivazione.

Il Ministero del Lavoro in Brasile, in collaborazione con l’agenzia pubblicitaria brasiliana Escala, ha creato una serie di annunci su stampa che mirano a prevenire l’insorgere di un ambiente di lavoro negativo. La campagna si concentra anche sulla capacità di attrarre l’interesse dell’opinione pubblica sul problema.

Organogram 1 (via)
Organogram 2 (via)

In tutti i cartelloni pubblicitari viene mostrato lo spazio lavorativo con un datore di lavoro e i propri dipendenti, accompagnati da messaggi forti. Ci sono diversi tipologie di molestie morali che possono verificarsi sul luogo di lavoro come l’isolamento, le minacce, la minimizzazione del potenziale dei dipendenti e le offese, il tutto facendo uso di soprannomi forti come porta, valigetta, balena, tartaruga, asino e clown.

Organogram 3 (via)
Organogram 4 (via)

Alla fine di ogni poster è possibile visualizzare un messaggio “se il vostro capo rispetta solo l’ organigramma, segnalatelo ” (dall’inglese “if your boss only respects the organogram, report it”).

Ciò significa che se il vostro capo vi molesta o vi deride, dice cose sgradevoli sul vostro conto o arriva addirittura a fare uso di violenza fisica, dovete difendere i vostri diritti e contattare immediatamente un avvocato esperto in tematiche sul lavoro. Quest’ultimo potrà aiutarvi a capire più a fondo la legge e far valere i vostri diritti in tribunale se necessario.

Altro su pubblicità sociale

Altro su pubblicità su stampa

eugenianazarova.com

33 thoughts on “Campagna della sensibilizzazione contro le molestie sul luogo di lavoro.

  1. I’ve seen this ad last year and it really blew my mind. I didn’t think of harassment that way but once you realize it, that’s really how it works in an office. It’s an eye-opener. Very nice.

  2. Wow this is a different perspective of harassment! And there are so many more ways there are subliminal harrassment in the corporate world. So happy I freelance now and away from these things!

  3. Well there is also a difference between “boss” and “leader”. And this post describes my first boss. Couldn’t do anything about it though.

  4. Workplace is the place, where people spend most of the time of the day. Harassment in workplace may lead to a lot of serious concerns as mentioned here like depression, anxiety, which may further lead to nervous breakdown as well.

  5. What an interesting campaign. I’m sure a lot of harassment goes under the radar, especially in large companies. It’s good that they are getting the word out to stop it.

  6. Very interesting campaign. I work very difficult in an office, especially full of too many people. Probably one of the reasons I’ve been working as a freelancer for so long 🙂

  7. Those other types of harassment sound more like bullying to me. It’s amazing how stuff like this can happen in an adult, professional environment. Goes to show you just how shallow many people can be.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *