Avete intenzione di espandere i vostri orizzonti per la carriera?

Ogni volta mi stupisco quando vedo le campagne di ambient o di guerrilla marketing, non si fermano mai di sorprendermi. Questa volta ciò che ha catturato la mia attenzione è la campagna tenuta da Edith Cowan University in Australia per aiutare gli adolescenti a scegliere i loro programma di studio.

La scelta del corso di laurea universitario che meglio si adatta alle vostre esigenze è di vitale importanza perché può influenzare la vostra carriera futura e si prepara per un futuro più luminoso.

Così! Edith Cowan University (ECU) ha avuto l’idea di dare una mano per i giovani a fare la scelta giusta. Come? Con la creazione di una campagna di ambient marketing “Futures at your feet” ( trad. in italiano “il futoro è ai vostri piedi”).

Tutto quello che serviva era di trovare i strumenti giusti progettati per soddisfare i loro interessi. In particolare, sono stati creati dodici decalcomanie vinile (vinyl decals) su ciascuna delle quali è stato caricato con attrezzi che mostravano i corsi differenti dell’ECU.

Edith Cowan University “Features at your feet"
Edith Cowan University “Features at your feet” (via)

Potenziali studenti sono stati invitati a mettere i piedi sulle decalcomanie per scoprire quale percorso è il più rilevante per loro. Trovando quello giusto sono stati in grado di scattare una foto e condividerla su Instagram con l’hashtag #ECUOpenDay. Così ha permesso loro di partecipare all’Open Day, giornata di orientamento universitario dove potevano fare tutte le domande riguardanti i loro corsi futuri.

IMG_3335
Edith Cowan University “Features at your feet” (via)

La campagna ha funzionato e i risultati sono stati sorprendenti: le presenze sono aumentate del 4000 mentre l’utilizzo di hashtag #ECUOpenDay ha riscosso un grande successo! La campagna ha ricevuto oltre 3400 Piace.

(via)

A mio avviso, è importante capire che non c’è niente che non possiamo raggiungere. Abbiamo il mondo ai nostri piedi se facciamo del nostro meglio. 😉

Altro su Ambient Marketing

Altro su Social Media

19 thoughts on “Avete intenzione di espandere i vostri orizzonti per la carriera?

  1. Raise your children if they work and study they will achieve. There will be set backs. My husband served in the air force, helped raise three kids and it took 18 years but he made all the way to his master degree. My children had that can do attitude and all of them have earned degrees. Double major in included.

  2. This is so awesome!!! That’s a clever campaign and I like that it gets students to think about the path they can take with their degree. A lot of the time, students (myself included) kind of go to university as the logical next step, without really having a good idea of where we’re going.

  3. That’s a cute campaign. Way to much pressure is put on our youth to choose the right career at an early age. It’s unreasonable to expect children to know what they want to do for LIFE by 18 years old. Any tools and help we can give them is essential in their success. It’s cute how they combined social media and instagram and hashtagsto encourage other kids to do the same.

  4. this is really really great!! I love this campaign! I love good companies able to create them. IN Italy this week the health ministry launched the very worst institutional campaign in the world about fertility, there were lots of complaints via social media and they were technically obliged to stop the campaign. So it’s amazing for me to see people around the world still able to make good publicity.

    1. Glad you love this campaign! I’ve heard about this campaign in Italy and it makes me so sad 🙁 Launching a new campaign is always hard work, but I think when you launch your marketing campaign, first off all, you have to understand that it all starts with knowing who is your target audience. The more you know about them, the easier it can be to reach them more effectively.

  5. questa campagna è davvero fatta da gente in gamba che sa il fatto suo! ha un bel messaggio, ha centrato il punto e lo scopo del committente e usa i social che i giovani amano di più- insomma, perfetta. nella settimana della tremenda campagna istituzionale italiana sul fertilityday, brutta, fuori tema e anche fuori luogo, è bello vedere che c’è chi questo lavoro lo sa davvero fare!

    1. Sì, la campagna sul Fertility Day andrebbe inserita nei programmi universitari come esempio su come NON si imposta una campagna di comunicazione. Sono riusciti nel difficile intento di sbagliare TUTTO: messaggio, modalità, grafica… Se non fosse un progetto istituzionale e ministeriale, si potrebbe pensare ad uno scherzo, ma purtroppo è la triste realtà -.-

  6. Che meravigliosa iniziativa! *___* Date una medaglia a quei creativi! Il messaggio poi è così positivo che andrebbero fatti delgli striscioni in tutte le scuole del mondo: il futuro è ai tuoi piedi!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *